Il patto del giudice

Fondazionesergioperlamusica.it Il patto del giudice Image
DESCRIZIONE
Un poliziesco dallo stile unico sa restituire tutta la complessità dell’Italia di oggi. La città è infuocata dalla rivolta. Per un giorno e una notte imperversano neri armati di bastoni, catene, spranghe di ferro. Poi se ne riappropriano i padroni, loro con pistole, fucili, coltelli. Mohà, Lodit e Kwei si sono nascosti. La vendetta li raggiunge ugualmente. L’unico testimone degli omicidi è Taiwo, che scappa lontano. Qualche mese dopo, in un container scaricato al porto, duecento chili di cocaina: i carabinieri montano la guardia, la droga scompare lo stesso, un funzionario della dogana fa una brutta fine. Due indagini parallele affidate ad Alberto Lenzi, il «giudice meschino» – magistrato indolente e indisciplinato e con un debole per le belle donne – nato e cresciuto in quella terra dove crimine vuol dire ’ndrangheta e dove nulla è come sembra. Giostrando sul filo del pericolo il suo rapporto diretto – di ingannevole complicità e amicizia – con un potente capobastone, Lenzi decifrerà i due misteri intrecciati, e farà la sua giustizia.

Abbiamo conservato per te il libro Il patto del giudice dell'autore Mimmo Gangemi in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Il patto del giudice.pdf
AUTORE
Mimmo Gangemi
DIMENSIONE
6,10 MB
SCARICARE LEGGI

Dopo aver letto il libro Il patto del giudice di Mimmo Gangemi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad ...

Il patto del giudice: La città è infuocata dalla rivolta.Per un giorno e una notte imperversano neri armati di bastoni, catene, spranghe di ferro. Poi se ne riappropriano i padroni, loro con pistole, fucili, coltelli. Mohà, Lodit e Kwei si sono nascosti.

LIBRI CORRELATI
Penthouses. Attici. Ediz. multilingue
I motori della vita. Come i microbi hanno reso la terra abitabile
Libere di amare: Madame Claudel è in un mare di guai-Le donne di casa Blackwood-Il nostro piccolo pazzo condominio
A volte corro piano. Con CD-Audio
«Fuoripiazza». Pisa, una città da scoprire
Hub globale, trincea o pantano? Il futuro del Mediterraneo e il ruolo dell'Europa. Rapporto 2010 sull'integrazione europea
La signora delle tempeste. La saga di Darkover. Le età del caos
La Saletta Pompeiana e l'Ottocento in Villa Farnesina
Alì Babà e i quaranta ladroni
L' oro di Baghdad
Cleopatra
Libro agenda cattolico 2018