Viva il latino. Storie e bellezza di una lingua inutile

Fondazionesergioperlamusica.it Viva il latino. Storie e bellezza di una lingua inutile Image
DESCRIZIONE
"Il latino è il più vistoso monumento alla civiltà della parola umana e alla fede nelle possibilità del linguaggio". "La lingua che non parliamo più, ma che ancora ci parla. Un libro da leggere per capire chi siamo". - Eva Cantarella A che serve il latino? È la domanda che continuamente sentiamo rivolgerci dai molti per i quali la lingua di Cicerone altro non è che un'ingombrante rovina, da eliminare dai programmi scolastici. In questo libro personale e appassionato, Nicola Gardini risponde che il latino è - molto semplicemente lo strumento espressivo che è servito e serve a fare di noi quelli che siamo. In latino, un pensatore rigoroso e tragicamente lucido come Lucrezio ha analizzato la materia del mondo; il poeta Properzio ha raccontato l'amore e il sentimento con una vertiginosa varietà di registri; Cesare ha affermato la capacità dell'uomo di modificare la realtà con la disciplina della ragione; in latino è stata composta un'opera come l'Eneide di Virgilio, senza la quale guarderemmo al mondo e alla nostra storia di uomini in modo diverso. Gardini ci trasmette un amore alimentato da una inesausta curiosità intellettuale, e ci incoraggia con affabilità a dialogare con una civiltà che non è mai terminata perché giunge fino a noi, e della quale siamo parte anche quando non lo sappiamo. Grazie a lui, anche senza alcuna conoscenza grammaticale potremo capire come questa lingua sia tuttora in grado di dare un senso alla nostra identità con la forza che solo le cose inutili sanno meravigliosamente esprimere.

Scarica l'e-book Viva il latino. Storie e bellezza di una lingua inutile in formato pdf. L'autore del libro è Nicola Gardini. Buona lettura su fondazionesergioperlamusica.it!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Viva il latino. Storie e bellezza di una lingua inutile.pdf
AUTORE
Nicola Gardini
DIMENSIONE
4,29 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

Secondo appuntamento in Biblioteca Malatestiana con il ciclo "Viva le lingue le classiche", promosso dal Comitato Scientifico. Venerdì 26 maggio, alle ore 17, in Aula Magna Nicola Gardini presenterà il suo "Viva il latino. Storia e bellezza di una lingua inutile" (Garzanti, 2016). A conversare con lui la latinista Bruna Pieri.

Storie e Bellezza di una Lingua Inutile Posted in libri , mezze stroncature by Ares on agosto 18, 2019 A differenza del libro di Andrea Marcolongo , il saggio di Nicola Gardini non mi è proprio piaciuto.

LIBRI CORRELATI
Il mio quaderno della voce. Disfonia e educazione vocale in età infantile
Roma straordinaria. Ediz. inglese
Modelli di democrazia
Gli anni del terrore
I sentieri si tracciano camminando
Italo Svevo e la scrittura infinita. Testi sospesi, testi conclusi, testi ripensati
Una nuova estate
Waylock. I principi di Shirien
Il mio pastore tedesco
L' oroscopo 2020. Il giro dell'anno in 12 segni
Lo spirito della valchiria. Le cronache di Ragnarök. Vol. 2
Lettere scelte e frammenti epistolari
La regina del mare. Viking