A Diogneto

Fondazionesergioperlamusica.it A Diogneto Image
DESCRIZIONE
Il rapido diffondersi della fede cristiana, il difficile rapporto con l'autorità imperiale, il vasto - spesso aspro - dibattito intorno ad alcuni grandi temi dottrinali, determinarono nel II secolo d. C. la nascita e lo sviluppo di una ricca letteratura apologetica in lingua greca e latina rivolta al mondo pagano, fondata sulla necessità di difendere la nuova religione dagli attacchi, spesso infamanti, degli avversari: apologie scrissero dunque, in questo secolo, Quadrato, Giustino, Taziano, Atenagora, Melitone, Minucio Felice, Tertulliano, che spesso si rivolsero direttamente agli imperatori (Quadrato ad Adriano, Giustino ad Antonino Pio, Atenagora a Marco Aurelio e Commodo, Melitone a Marco Aurelio). Da segnalare fra tutte queste opere, per la limpidezza dello stile, la forza dell'argomentazione, il tono appassionato dell'esposizione, la raffinata conoscenza della tradizione letteraria l'anonimo trattatello in lingua greca, indirizzato a un certo Diognèto, un pagano di alta condizione sociale cui l'autore (forse appartenente all'ambiente alessandrino: ma non mancano diverse ipotesi), dopo le consuete critiche rivolte al paganesimo e al giudaismo (cc. 2-4), illustra l'essenza della rivelazione cristiana (cc. 5-12).

Abbiamo conservato per te il libro A Diogneto dell'autore Richiesta inoltrata al Negozio in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
A Diogneto.pdf
AUTORE
Richiesta inoltrata al Negozio
DIMENSIONE
4,66 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

DIOGNETO (Διόγνητος, Diognētus). - Architetto di Rodi. Secondo Vitruvio (X, 16,3-8), unica fonte a suo riguardo, egli fu per molti anni al servizio della città per tutte le opere di pubblica utilità; fu lui che durante l'assedio di Demetrio Poliorcete (anno 304) consigliò di formare avanti le mura ...

DIOGNETO (Διόγνητος, Diognētus). - Architetto di Rodi. Secondo Vitruvio (X, 16,3-8), unica fonte a suo riguardo, egli fu per molti anni al servizio della città per tutte le opere di pubblica utilità; fu lui che durante l'assedio di Demetrio Poliorcete (anno 304) consigliò di formare avanti le mura ...

LIBRI CORRELATI
Lo sfascio
La valigetta fashion di Barbie. Con adesivi. Ediz. illustrata
Il puffatore di pioggia. I puffi. Ediz. illustrata
La posta in gioco. Heidegger, Husserl, il soggetto
Il fantasma del grattacielo. Will Moogley Agenzia Fantasmi. Vol. 3
Costruire il miglioramento. Percorsi di ricerca sul miglioramento scolastico
Iliade. Testo greco a fronte
Ora tocca all'imperfetto
Death note. Vol. 5
Piemonte
I primi mesi di vita del bambino. L'organizzazione familiare, le tappe dello sviluppo, l'allattamento e lo svezzamento