La nascita del mondo moderno (1780-1914)

Fondazionesergioperlamusica.it La nascita del mondo moderno (1780-1914) Image
DESCRIZIONE
Ancora oggi alcuni credono che il dominio dell'Occidente sia il risultato di una particolare "cultura" che sarebbe superiore a quella degli altri continenti; ma come spiegare allora che alla fine del Settecento l'India e la Cina fabbricavano più manufatti ed editavano più giornali che Italia, Francia, Inghilterra e Germania? Al termine di un'investigazione storica che attraversa i cinque continenti, incrociando dati economici, politici, artistici e religiosi, Bayly dimostra che la dominazione occidentale sul mondo non ha veri effetti che a partire dal XIX secolo. Alla fine del Settecento un'aspirazione alla libertà e all'uguaglianza si diffonde nell'intero pianeta e mette in discussione i diversi regimi. L'egemonia delle nazioni occidentali si manifesta qualche decennio più tardi, grazie a eserciti più agguerriti, alla padronanza delle regole del commercio e allo sviluppo interno di una società civile più indipendente dal potere politico.

Abbiamo conservato per te il libro La nascita del mondo moderno (1780-1914) dell'autore Cristopher A. Bayly in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
La nascita del mondo moderno (1780-1914).pdf
AUTORE
Cristopher A. Bayly
DIMENSIONE
3,67 MB
SCARICARE LEGGI

Al termine di un'investigazione storica che attraversa i cinque continenti, incrociando dati economici, politici, artistici e religiosi, Bayly dimostra che la dominazione occidentale sul mondo non ha veri effetti. La nascita del mondo moderno (1780-1914) di Cristopher A. Bayly leggere online

La nascita del mondo moderno (1780-1914) è un libro di Bayly Cristopher A. pubblicato da Einaudi nella collana Biblioteca di cultura storica, con argomento Storia universale; Storia moderna - ISBN: 9788806178659

LIBRI CORRELATI
Il giornalino di Gian Burrasca. Ediz. integrale
Il futuro che verrà. Quello che gli scienziati possono prevedere
Mia Martini. Come un diamante in mezzo al cuore
Ammissioni al TFA. Scienze naturali. Classe A50 (A060). Scienze naturali, chimiche e biologiche. Kit completo
La stanza delle meraviglie filosofiche. Enigmi, problemi e paradossi per sfidare e aguzzare l'intelligenza
Francesco De Gregori. Il sovversivo della forma da «Alice» a «Bufalo Bill»
Perché, perché, perché
La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi
Cosa arcana e stupenda. L'Occidente e Leopardi
Content marketing. Approcci e tendenze nell'esperienza italiana
Genitorialità a rischio. Ruoli, contesti e relazioni
Girotondo con la follia
Così vicino, così lontano. La storia di Ian Curtis e dei Joy Division
Dylan fa il pasticciere
La città naturale. Verso un conservatoriamo solidale. Saggio di etica politica