Ontologia transitoria

Fondazionesergioperlamusica.it Ontologia transitoria Image
DESCRIZIONE
Ontologia transitoria è il testo fondamentale nel quale Alain Badiou pensa il rapporto tra Dio e l'uomo. Egli analizza il Dio delle religioni, il Dio della metafisica e il Dio della poesia. I riferimenti sono a pensatori decisivi quali Holderlin, Celan, Heidegger nel loro rapporto con la trascendenza e l'ontologia.

Abbiamo conservato per te il libro Ontologia transitoria dell'autore Alain Badiou in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Ontologia transitoria.pdf
AUTORE
Alain Badiou
DIMENSIONE
5,33 MB
SCARICARE LEGGI

ontologia Termine filosofico usato per la prima volta al principio del 17° sec. da J. Lorhard (1606) e R. Goclenio (1613) e divulgato soprattutto da C. Wolff (1730) per designare la scienza dei caratteri universali dell'ente; è corrispondente quindi a quella 'prima filosofia' del più maturo Aristotele, chiamata poi metafisica, che si proponeva lo studio dell'ente in quanto ente.

Ontologia transitoria: Ontologia transitoria è il testo fondamentale nel quale Alain Badiou pensa il rapporto tra Dio e l'uomo. Egli analizza il Dio delle religioni, il Dio della metafisica e il Dio della poesia. I riferimenti sono a pensatori decisivi quali Holderlin, Celan, Heidegger nel loro rapporto con la trascendenza e l'ontologia.

LIBRI CORRELATI
The alternate picking improver. Con DVD video
Verso la cuna del mondo. Lettere dall'India
Boemondo e Costantinopoli. Il sogno di un guerriero
Gli animali. Cerca e trova. Ediz. illustrata
Un rifugio tra le tue braccia
Maledetta globalizzazione. Frammenti di vita e di disobbedienza sociale
Paradiso. Ediz. illustrata
«Rispettati ragazzo»
La donna in una società sessista
George il solitario. La vita e amori di un'icona della sopravvivenza
Il mondo dei fiori e dei salici. Autobiografia di una geisha