L' arte della visione

Fondazionesergioperlamusica.it L' arte della visione Image
DESCRIZIONE
Roma, aprile 1993: nel suo studio di corso d'Italia, Federico Fellini, il mostro sacro, riceve a più riprese Goffredo Fofi e Gianni Volpi per un'ampia intervista destinata a rimanere memorabile. Il tema delle conversazioni non è tanto il suo cinema, quanto il cinema, che, come sosteneva Fellini, si era preso tutta la sua vita. Alla presenza dei suoi insoliti intervistatori, il grande regista si lascia andare a una sequenza di ricordi, divagazioni, riflessioni su se stesso e la sua arte. Come scrive Volpi nelle sue considerazioni introduttive, "passava con sovrana nonchalance da Kafka a Jung, da Rossellini a Calvino. In certe affascinanti, lunghe risposte legava sapientemente progetti, visioni, letture le più diverse". Un fascino con cui Fellini sapeva sedurre tutti i suoi interlocutori, ma dietro il quale, come sottolinea Fofi, era impossibile non scorgere "una malinconia profonda, specie negli ultimi anni, e forse una disperazione. Il cinema era cambiato, la televisione aveva rimpicciolito e castrato il cinema. E per di più il suo cinema nascondeva sempre peggio il senso di morte che era di un'intera civiltà". Il volume è impreziosito da alcuni brevi commenti di Fellini ai suoi film, che su indicazione del regista stesso avrebbero dovuto corredare il testo, nonché dai brani di alcune interviste a registi americani, o europei ma attivi in America, e da otto fotografie di Paul Ronald, scattate sul set di "8 1/2".

Leggi il libro L' arte della visione PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su fondazionesergioperlamusica.it e trova altri libri di Federico Fellini!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
L' arte della visione.pdf
AUTORE
Federico Fellini
DIMENSIONE
1,70 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

L' arte della visione è un libro di Federico Fellini pubblicato da Donzelli nella collana Saggine: acquista su IBS a 15.20€!

Nell'arte greca esiste un'opposizione fondamentale tra due forme artistiche: Apollineo/Dionisiaco. L'Apollineo è visione, visione del perfetto, dell'idea, della forma. Un esempio sono le statue greche marmoree che solitamente raffigurano divinità belle, giovani e muscolose.

LIBRI CORRELATI
Sermone di Natale e altri scritti religiosi
Altri interismi. Un nuovo viaggio nel favoloso labirinto neroazzurro
Navigazione a vela con cattivo tempo
Nerofumo
Diritto dell'economia e dinamiche istituzionali
84 posti Assistenti area amministrativa Cat. C. Regione Toscana. Manuale completo + agenda
Il fuoco greco
Tre profezie. Appunti per il futuro
Lampi. La trama nascosta che guida la nostra vita
Un destino ridicolo
Grammatica pratica dell'italiano dalla A alla Z
Donne e Chiesa. Una storia di genere
Le tue antenate. Donne pioniere nella società e nella scienza dall'antichità ai giorni nostri
Storia di Panorama