Vassilij Kandinskij. Il tratto tratto dal ritratto è diventato astratto!

Fondazionesergioperlamusica.it Vassilij Kandinskij. Il tratto tratto dal ritratto è diventato astratto! Image
DESCRIZIONE
È possibile dipingere l'invisibile? Una domanda affascinante, da cui partire per un viaggio nel mondo colorato di Vasilij Kandinskij. Questo grande artista credeva che anche utilizzando solo linee e punti, forme semplici e colori, i quadri potessero comunicare sensazioni, raffigurare persone e cose, raccontare storie. Un'immagine esprime il mondo invisibile che è dentro di noi. I colori sono mezzi potentissimi per far accadere cose dentro di noi... "Il colore è un mezzo che consente di esercitare un influsso diretto sull'anima. Il colore è il tasto, l'occhio il martelletto, l'anima è il pianoforte dalle molte corde\

Abbiamo conservato per te il libro Vassilij Kandinskij. Il tratto tratto dal ritratto è diventato astratto! dell'autore Paolo Marabotto in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Vassilij Kandinskij. Il tratto tratto dal ritratto è diventato astratto!.pdf
AUTORE
Paolo Marabotto
DIMENSIONE
5,47 MB
SCARICARE LEGGI

Vassilij Kandinskij. Il tratto tratto dal ritratto è diventato astratto! è un libro di Paolo Marabotto pubblicato da Lapis nella collana Arte tra le mani: acquista su IBS a 6.18€!

Vasilij Kandinskij. Il tratto, tratto dal ritratto è diventato astratto!, Libro di Paolo Marabotto. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Lapis, collana Arte tra le mani, data pubblicazione ottobre 2000, 9788887546347.

LIBRI CORRELATI
Bloody Mary. Vol. 10
Domani ti perdono
Dancer in the dark
Alle origini dell'età moderna
Dizionario dei film brutti a fumetti. Vol. 2
Il misticismo del suono
Con te sarà colpa mia. La serie delle coincidenze
Zia Osha. Ediz. italiana e araba
Alla scoperta del San Bernardino. Storia, natura, paesaggio e itinerari escursionistici
Finalmente la riforma della RAI!
Successo personale