L' onore della cronaca. Diritto dell'informazione e rispetto delle persone

Fondazionesergioperlamusica.it L' onore della cronaca. Diritto dell'informazione e rispetto delle persone Image
DESCRIZIONE
Essere all'onore della cronaca può far piacere e può far dispiacere. Ma l'opinione personale conta poco: chi decide se pubblicare i nomi degli individui, se pubblicare le loro foto? Ma perché poi le notizie vanno pubblicate? Per soddisfare la curiosità dei lettori? O perché si giudica il fatto di interesse pubblico? Le leggi si occupano di proteggere la sfera privata dei cittadini dalle intrusioni indebite, anche dei media. La deontologia dei giornalisti si è mossa soprattutto a protezione dei minori. Ma né le leggi né la deontologia sono univoche, e la cultura dei giornalisti è in ritardo nel riflettere sulle conseguenze talora drammatiche del mancato rispetto dovuto specialmente alle persone in difficoltà. Il saggio indaga le origini dell'interesse dei mass media per la vita delle persone, celebri e meno celebri, descrive il tentativo delle legislazioni d'Europa e d'America di garantire il rispetto della privacy, propone un metro di applicazione del grado di interesse pubblico di una notizia, e infine riserva all'etica alcuni casi-limite in cui la coscienza dei giornalisti e la sensibilità del pubblico sono messi alla prova.

Leggi il libro L' onore della cronaca. Diritto dell'informazione e rispetto delle persone PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su fondazionesergioperlamusica.it e trova altri libri di Enrico Morresi!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
L' onore della cronaca. Diritto dell'informazione e rispetto delle persone.pdf
AUTORE
Enrico Morresi
DIMENSIONE
5,23 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

L' onore della cronaca. Diritto dell'informazione e rispetto delle persone, Libro di Enrico Morresi. Sconto 4% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Casagrande, collana Saggi, data pubblicazione giugno 2008, 9788877134929.

L' art. 7 della Carta dei diritti fondamentali riguarda il rispetto della vita privata e della vita familiare e positivizza in modo autonomo per la prima volta il diritto alla riservatezza: "Ogni individuo ha diritto al rispetto della propria vita privata e familiare, del proprio domicilio e delle sue comunicazioni".

LIBRI CORRELATI
Montagne d'Italia. Ediz. illustrata
Suicide Squad. Harley Quinn. Vol. 44
Greta che vola
Lo sviluppo umano. Dalle fasi prenatali all'adolescenza
La medicina narrativa in pediatria. Come le storie ci aiutano a capire la malattia
La finestra d'angolo del cugino. Testo tedesco a fronte
Fuori di testa, dritto al cuore
L' occhio cieco del mondo
Studi storici (2010). Vol. 1
Cibo
Grattacarte principesse. Ediz. illustrata
Gioco e linguaggio. Lo sviluppo della comunicazione, la scoperta del gioco, i segnali di disagio, il ritiro autistico
Cortés. L'inventore del Messico
Conducente di veicoli per trasporti merci pericolose. Quiz
Anna Bolena. Tragedia lirica in due atti. Musica di G. Donizetti
L' arte del Medioevo
Le voci arcane. Palcoscenici del potere nel teatro e nell'opera
Gintama. Vol. 4
Destination London