Il mio romanzo. Raccogliere le idee per scrivere bene

Fondazionesergioperlamusica.it Il mio romanzo. Raccogliere le idee per scrivere bene Image
DESCRIZIONE
Molti sognano di scrivere un romanzo, molti ne hanno già pronto uno in un cassetto, ma non si sentono completamente sicuri. Prima di affrontare la presentazione a una casa editrice, vorrebbero rifinirlo, migliorarlo, ma non sanno come... "Il mio romanzo" nasce per quanti hanno una buona idea e vogliono tradurla in un buon libro, ma anche per chi vuole imparare a scrivere semplicemente (semplicemente?) un buon testo, per la scuola, il lavoro, la vita. Ricco di esempi pratici, questo taccuino - da portare sempre con sé, sul tram, in ufficio, a scuola, in vacanza - segue l'aspirante scrittore passo passo dalla trama, alla caratterizzazione dei personaggi, dalle fonti di ispirazione alla stesura dell'incipit (spesso la parte più difficile e più importante di un romanzo). Un romanzo, che sia un noir, un thriller o una storia d'amore, prima che dalla scrittura è fatto dalla ricerca di storie e di personaggi, e poi dall'elaborazione della struttura, in cui lo scrittore deve comportarsi come un cuoco, aggiungendo e togliendo ingredienti in modo da rispettare la ricetta e renderla perfetta. Portando "II mio romanzo" sempre con voi, per appuntare un'idea, un pensiero, un commento nel momento in cui vi vengono in mente per poterlo rielaborare poi con calma, avrete una guida per la stesura del vostro best seller.

Abbiamo conservato per te il libro Il mio romanzo. Raccogliere le idee per scrivere bene dell'autore Lucia Tomelleri in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Il mio romanzo. Raccogliere le idee per scrivere bene.pdf
AUTORE
Lucia Tomelleri
DIMENSIONE
10,38 MB
SCARICARE LEGGI

Trovare l'idea della storia da scrivere. Più cercate di afferrare un particolare che vi dia l'input, più questo vi scivolerà tra le dita come acqua corrente, quindi provate a fare il contrario, non soffermatevi sul pensiero stesso di dover creare un storia, andate avanti, pensate ai personaggi o all'ambientazione che vi piacerebbe inserire nel romanzo e vedrete che, di conseguenza ...

Idee del genere vanno portate alla luce in modo da non rischiare di perderle; non giudichiamole subito, il momento per testarle e valutarle arriverà poi. Per raccogliere le idee, trovo estremamente efficaci due semplici tecniche organizzative, entrambe ispirate al metodo Gtd di David Allen: le note estemporanee e il brain dump.

LIBRI CORRELATI
Irezumi. Viaggio nel sistema penale dell'antico Giappone
Americani a Firenze. Sargent e gli impressionisti del nuovo mondo. Guida per bambini. Ediz. a colori
100 cose da fare in viaggio per i più piccini. Ediz. illustrata
La schiuma sul cappuccino e altri piaceri che possono salvare la vita
Argomenti di psicologia giuridica
Non mi vendere, mamma!
La donna del piano di sopra
L' ora di Dio. La crisi nella vita credente
Detective Conan. Vol. 47
La ragazza tedesca
Trattato di psicopatologia del linguaggio
Due detective in pista
Jazz composition. Teoria e pratica. Con CD Audio
Koba il terribile
La congiura degli innocenti
Valcamònica. Da Boario al Tonale tra parchi e incisioni rupestri
Cavour e Bismarck. Due leader fra liberalismo e cesarismo
Tempo ciclico e gnosi ismailita