Le stelle dimenticate. Storia delle scienziate che misurarono il cielo

Fondazionesergioperlamusica.it Le stelle dimenticate. Storia delle scienziate che misurarono il cielo Image
DESCRIZIONE
Non avevano diritto di voto. Ma hanno riscritto la storia della scienza. «Dava Sobel mostra come progresso scientifico e sociale procedano il più delle volte di pari passo.» - The New Yorker «Una biografia intellettuale di grande ispirazione, che splende come splendono le stelle» - The Economist «Un affresco storico commovente, dalla scrittrice che ha svelato i segreti dell'astronomia» - The Boston Globe Dalla fine del XIX secolo, l’Osservatorio astronomico di Harvard iniziò ad assumere alcune donne come “calcolatori umani”. L’“harem” – così veniva talvolta deriso il personale femminile – era formato da signore di tutte le età: esperte di matematica, astronome dilettanti, mogli, sorelle e figlie dei professori; alcune laureate, altre semplicemente appassionate. Attraverso l’“universo di vetro” che avevano a disposizione, formato da circa mezzo milione di lastre fotografiche su cui erano impresse le immagini delle stelle, queste studiose fecero alcune scoperte straordinarie: svilupparono un sistema di classificazione che fu accettato a livello internazionale ed è ancora in uso; intuirono la verità sulla composizione chi- mica dei cieli, e definirono una scala per misurare le distanze nello spazio. Alla loro storia Dava Sobel dedica il suo libro più appassionato, arricchito dai testi inediti di diari e lettere: “Quando hanno letto i nomi dei membri” scrive Annie Jump Cannon, una delle protagoniste, “mi sono assai meravigliata di scoprire che ero stata inserita nella Commissione per la classificazione degli spettri stellari, e una delle esperienze inattese è stata la riunione con i suoi membri. Sede- vano a un lungo tavolo, quegli uomini provenienti da varie nazioni, e io ero l’unica donna”. Era stata lei a studiare per anni gli spettri stellari, e fu lei a parlare per tutto il tempo.

Scarica l'e-book Le stelle dimenticate. Storia delle scienziate che misurarono il cielo in formato pdf. L'autore del libro è Dava Sobel. Buona lettura su fondazionesergioperlamusica.it!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Le stelle dimenticate. Storia delle scienziate che misurarono il cielo.pdf
AUTORE
Dava Sobel
DIMENSIONE
4,90 MB
SCARICARE LEGGI

Dalla fine del XIX secolo, grazie alla lungimiranza del suo direttore e all'interesse per l'astronomia di due ereditiere americane, l'osservatorio di Harvard iniziò ad assumere alcune donne, creando un settore di occupazione femminile piuttosto insolito per l'epoca, a maggior ragione nel baluardo maschile di quell'università. Le signore dell'"harem" - a volte il gruppo era ...

Le scienziate che misurarono il cielo. Storia delle astronome che conquistarono Harvard, Libro di Dava Sobel. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, collana Le scoperte, le invenzioni, brossura, data pubblicazione novembre 2018, 9788817102353.

LIBRI CORRELATI
I disturbi di personalità. Le personalità psicotiche, narcisismotiche, nevrotiche e mature. La mente si ammala. Vol. 2
La lingua dei trovatori. Profilo di grammatica storica del provenzale antico
Il giusto e l'ingiusto
Processo per stregoneria a Caterina de' Medici 1616-1617
Lara Croft e le altre
Lotta contro il nemico mondiale. Discorsi dal Kampfzeit
Non sono solo. Fiori di Bach per vincere la solitudine
Piccoli esperimenti di felicità
La reputazione: dal concetto alle declinazioni
Un nido per due gemelli. Esperienze e consigli per genitori felici e amici del pianeta
Endurance trail. Preparasi, partecipare, sopravvivere
Coloro gli animali e la natura. Heidi 3D. Ediz. illustrata
Il pipistrello Matteo e altre storie
Composizione fotografica da semplici istantanee a grandi scatti
Complesso e organizzato. Sistemi strutturati in fisica, chimica, biologia ed oltre
Una squisita indifferenza. Perché l'arte moderna è moderna
Versus (31-32)
Il bestiario d'amore