Il rischio americano

Fondazionesergioperlamusica.it Il rischio americano Image
DESCRIZIONE
Dalla fine della guerra fredda esiste ormai una sola grande potenza mondiale. Per dieci anni, dal 1991 al 2001, ci siamo chiesti quale uso gli americani avrebbero fatto del loro potere, ma abbiamo ricevuto messaggi ambigui. Oggi, dopo l'11 settembre il quadro è più chiaro. Gli attacchi terroristici hanno permesso a una parte della classe politica americana di proporre con forza le soluzioni e le formule che erano state teorizzate negli anni precedenti. Prende corpo così un nuovo impero. Controllerà il mondo con una rete di basi militari che permetteranno di intervenire e colpire in ogni parte del pianeta, applicherà le proprie leggi al di fuori del territorio nazionale, non si opporrà alla creazione di un nuovo diritto internazionale.

Abbiamo conservato per te il libro Il rischio americano dell'autore Sergio Romano in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Il rischio americano.pdf
AUTORE
Sergio Romano
DIMENSIONE
7,90 MB
SCARICARE LEGGI

Il rischio americano: Dalla fine della guerra fredda esiste ormai una sola grande potenza mondiale.Per dieci anni, dal 1991 al 2001, ci siamo chiesti quale uso gli americani avrebbero fatto del loro potere, ma abbiamo ricevuto messaggi ambigui.

Il Rischio Americano è un libro di Romano Sergio edito da Longanesi a febbraio 2003 - EAN 9788830420205: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

LIBRI CORRELATI
Lo strano viaggio di un oggetto smarrito
Prima di te...
Mille gru
Zia Dorothy
Il tuo posto è qui
Mucopolisaccaridosi
La via dell'assassino. Hanzo. Vol. 4
Caravaggio al tempo di Caravaggio
Il piano della performance e la valutazione delle prestazioni negli enti locali
L' erbario di Libereso. Meraviglie della natura attraverso la matita del giardiniere di Calvino. Ediz. illustrata
Il segreto del vestito di seta. Le amiche del cuore
L' alleato Stalin. L'ombra sovietica sull'Italia di Togliatti e De Gasperi