Teoria della percezione visiva e psicologia della forma

Fondazionesergioperlamusica.it Teoria della percezione visiva e psicologia della forma Image
DESCRIZIONE
L'obiettivo fondamentale di questo libro è la comprensione di quei meccanismi individuati dalla psicologia della Gestalt, che coinvolgono l'oggetto visivo e il soggetto che percepisce. Comprendere questa circostanza significa anche riconoscere che esiste un'autonomia funzionale dell'immagine con delle leggi che la governano e la qualificano, attribuendole significato e funzione. La nuova edizione di questo libro, ha mantenuto contenuti e impostazione ed è stata arricchita di argomenti e immagini. Riguardo gli indizi di profondità, sono stati aggiunti quelli di ombra e deformazione. Vengono descritti gli indizi di movimento, gli indizi fisiologici e gli indizi stereoscopici. L'aumento delle note al testo e dei riferimenti bibliografici, consente di approfondire i contenuti e di interpretare gli stessi in chiave aggiornata. Il lettore troverà inoltre un approfondimento del fenomeno della trasparenza considerato come un caso particolare della sovrapposizione. I numerosi esercizi sulla verifica delle premesse teoriche, forniscono un indispensabile supposto didattico a quanti considerino evidenti i rapporti fra percezione e progettazione, cioè tra Gestalt e design.

Abbiamo conservato per te il libro Teoria della percezione visiva e psicologia della forma dell'autore Clemente Francavilla in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Teoria della percezione visiva e psicologia della forma.pdf
AUTORE
Clemente Francavilla
DIMENSIONE
10,41 MB
SCARICARE LEGGI

Nelle ricerche sulla percezione visiva nella prima metà del Nove - cento riprese fiato e sistematicità la corrente di pensiero innatista con la teoria della Gestalt, definita da un gruppo di psicologi tedeschi, tra cui Kurt Koffka, Max Wertheimer e Wolfgang Köhler. Secondo la teoria della Gestalt la percezione non è condizionata da

Teoria della percezione visiva e psicologia della forma: L'obiettivo fondamentale di questo libro è la comprensione di quei meccanismi individuati dalla psicologia della Gestalt, che coinvolgono l'oggetto visivo e il soggetto che percepisce.Comprendere questa circostanza significa anche riconoscere che esiste un'autonomia funzionale dell'immagine con delle leggi che la governano e la ...

LIBRI CORRELATI
Lezioni di astrologia. Vol. 3: natura dei segni, La.
Omero. Il racconto di un mito
Stato e mercato. Quadrimestrale di analisi dei meccanismi e delle istituzioni sociali, politiche ed economiche (2010). Vol. 2
L' abbandono scolastico. Aspetti culturali, cognitivi, affettivi
Filosofia. Dal Rinascimento a Kant. Vol. 2
Compendio di legislazione scolastica
Threesome
Music in english. Con CD Audio
Mal di Po
L' elefante e la Maruti
Punto croce per le feste natalizie
Voglia di colorare
La leggenda di Roma. Testo latino e greco a fronte. Vol. 4: Dalla morte di Tito Tazio alla fine di Romolo.
Meno grigi più Verdi. Come un genio ha spiegato l'Italia agli italiani
La filosofia della musica nel sistema di Proclo
Il contributo della giustizia consensuale e riparativa all'efficienza dei modelli di giurisdizione