Storia della camorra

Fondazionesergioperlamusica.it Storia della camorra Image
DESCRIZIONE
Assurta agli onori della gloria mediatica con Roberto Saviano, soffusa di racconti e leggende sulle sue origini, a distanza di più di un secolo dalla sua nascita nei vicoli di Napoli la camorra non è mai stata studiata nel suo percorso. Questo è il primo tentativo di stilare una sua storia complessiva da inizio Ottocento fino ai giorni nostri, di seguirne i costumi, le regole, la mentalità, gli affari, gli intrecci con la politica e con le altre organizzazioni criminali, fino a tessere quella rete che oggi gestisce un enorme patrimonio e investe nei settori più redditizi dell'economia e della finanza. Dal tempo dei Borboni, quando inizia la sua attività delinquenziale e si da un'organizzazione, l'onorata società gestisce le estorsioni su quasi tutte le attività produttive, i mercati, le case da gioco, la prostituzione. La storia sembra scivolarle addosso, nonostante le repressioni postunitarie e l'impegno dei grandi intellettuali che hanno lottato per portare la questione meridionale al centro dell'interesse del nuovo Stato unitario, nonostante ogni tentativo di farle terra bruciata attorno. Nel corso degli anni non cessa di evolversi tra corruzione e clientele, accaparrando nuovi spazi di azione e nuove forme ben più consistenti e di più ampio respiro rispetto ai suoi tratti storici. Oggi la camorra ha circa 6000 affiliati, i suoi utili sono calcolati in 13 miliardi di euro, in un quindicennio il suo fatturato si sarebbe quintuplicato. Non è il frutto del sottosviluppo, tutt'altro.

Scarica l'e-book Storia della camorra in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su fondazionesergioperlamusica.it!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Storia della camorra.pdf
AUTORE
none
DIMENSIONE
9,13 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

La Storia della camorra, su youtube.com. Sito di Avviso pubblico - Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, su avvisopubblico.it. Regione Toscana - Centro di documentazione Cultura della Legalità Democratica, su regione.toscana.it.

La figura di Masaniello divide gli storici da anni. Il capo-popolo napoletano guidò la rivolta in piazza Mercato il 7 luglio 1647 contro l'occupatore straniero. Tutto iniziò quando i bottegai ...

LIBRI CORRELATI
I più grandi eroi dei miti greci. Ediz. a colori
Terra. Scegliamo di vivere!
Poesia come esperienza. Una formazione nei versi
Capitani coraggiosi
L' emblema di Roto II. Gli eredi dell'emblema. Dragon quest saga. Vol. 15
«Simile a quel che talvolta si sogna». I sogni del «purgatorio» dantesco
I giovani leoni
Il male. Un dialogo tra teologia e filosofia
La dottrina dello Stato. Elementi di analisi e di interpretazione
Laboratorio immagine e arte. Vol. 1: Educazione all'immagine su: punto, linea, colore, segno colorato.
Papi, curia e città in età moderna. In memoria di Antonio Menniti Ippolito
Galateo a tavola. Nella vita privata e professionale
Il fetore dei soldi
Cambridge Analytica. Il potere segreto, la gestione del consenso e la fine della propaganda
Torte salate, focacce e quiches. Ediz. illustrata
Il battello del mattino
Il nuovo diritto d'autore. La tutela della proprietà intellettuale nella società dell'informazione
Albrecht Dürer
La sacerdotessa del tempo
La voluttà crudele. Fantastico e malinconia nell'opera di Igino Ugo Tarchetti