Storia della camorra

Fondazionesergioperlamusica.it Storia della camorra Image
DESCRIZIONE
Assurta agli onori della gloria mediatica con Roberto Saviano, soffusa di racconti e leggende sulle sue origini, a distanza di più di un secolo dalla sua nascita nei vicoli di Napoli la camorra non è mai stata studiata nel suo percorso. Questo è il primo tentativo di stilare una sua storia complessiva da inizio Ottocento fino ai giorni nostri, di seguirne i costumi, le regole, la mentalità, gli affari, gli intrecci con la politica e con le altre organizzazioni criminali, fino a tessere quella rete che oggi gestisce un enorme patrimonio e investe nei settori più redditizi dell'economia e della finanza. Dal tempo dei Borboni, quando inizia la sua attività delinquenziale e si da un'organizzazione, l'onorata società gestisce le estorsioni su quasi tutte le attività produttive, i mercati, le case da gioco, la prostituzione. La storia sembra scivolarle addosso, nonostante le repressioni postunitarie e l'impegno dei grandi intellettuali che hanno lottato per portare la questione meridionale al centro dell'interesse del nuovo Stato unitario, nonostante ogni tentativo di farle terra bruciata attorno. Nel corso degli anni non cessa di evolversi tra corruzione e clientele, accaparrando nuovi spazi di azione e nuove forme ben più consistenti e di più ampio respiro rispetto ai suoi tratti storici. Oggi la camorra ha circa 6000 affiliati, i suoi utili sono calcolati in 13 miliardi di euro, in un quindicennio il suo fatturato si sarebbe quintuplicato. Non è il frutto del sottosviluppo, tutt'altro.

Leggi il libro Storia della camorra PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su fondazionesergioperlamusica.it e trova altri libri di none!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Storia della camorra.pdf
AUTORE
none
DIMENSIONE
1,24 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

Storia della camorra è un libro scritto da Francesco Barbagallo pubblicato da Laterza nella collana Economica Laterza . I miei dati Ordini La mia biblioteca Help Spese di consegna Accedi Registrati 0 Carrello 0. menu. Home ...

«Non chiamatela camorra. È Cosa nostra». Questa sorprendente dichiarazione di Franco Di Carlo ha indotto Giorgio Mottola a ripercorrere la storia della camorra seguendo le rivelazioni dell'ex boss del clan dei Corleonesi, uno dei pentiti più attendibili.

LIBRI CORRELATI
Piccola cronaca di Anna Magdalena Bach
Memorie private del viaggio in Toscana di Teresina Bianchi e Dott. Pietro Bortolotti nel 1857
Analisi di bilancio e driver di valore
Biblioteca della libertà. Vol. 180: Il cammino dell'Europa.
La pietra d'identificazione. Memorie e ricordi (1938-1945)
Shin Mazinger Zero vs il Generale Oscuro. Vol. 8
Etica-Trattato teologico-politico. Con ebook
Che cos'è la grammatica valenziale
Joy Snell. L'infermiera che vedeva gli angeli dei morenti
Arte e politica nella cultura dei Lumi. Diderot, Rousseau e la critica dell'antico regime artistico
Visioni