Giornale di guerra. Cronaca di Sarajevo assediata

Fondazionesergioperlamusica.it Giornale di guerra. Cronaca di Sarajevo assediata Image
DESCRIZIONE
Il libro, scritto dal capo redattore del giornale Oslobodenje (Liberazione), testimonia i giorni dell'orrore e lo stato d'assedio a Sarajevo e racconta la cronaca della "pulizia etnica" e della sua logica da bestie tecnologiche. "Dopo che ci siamo arrovellati - ammesso che l'abbiamo fatto - sui nostri sentimenti per Sarajevo, ecco finalmente uno che ci dice con che sentimenti verso il resto del mondo la gente di Sarajevo si misura da anni con la morte, la mortificazione e la menzogna. Sono molte le cose, in queste pagine, che ci daranno fastidio. Ci darà fastidio scoprire quanto valgano davvero (valgono infatti, ma non tanto) i nostri aiuti umanitari; quale infamia possa mascherarsi con le magnanime e sconsolate dichiarazioni sul fatto che «tutte le parti sono altrettanto responsabili»; quanto poco eccentrica e primitiva e rassicurantemente «balcanica» sia Sarajevo e la sua gente, e quanto invece vicina e simile a noi (simile, almeno, a quello che noi ci vantiamo e ci illudiamo di essere); quanto poco, infine, ci si aspetti lì da noi - in un senso, Sarajevo ci ha abbandonati al nostro destino. Giornale e diario quotidiano, gli scritti di Dizdarevi? tormentano soprattutto per l'ossessiva ripetizione del resoconto di una vita con la morte e la fine di tutto, in cui ogni giorno è uguale al precedente ma peggiore, e mille volte si scrivono le parole fatali ormai, mai più, per riscriverle ancora una volta ancora più fatali e definitive. D'altra parte Dizdarevi? mostra, giorno dietro giorno, la faccia che nessuno vuol vedere di questa sporca guerra: e cioè che c'è una minoranza di banditi prepotenti e strapotenti, e tanta gente inerme, falcidiata e costretta ad abbassarsi sotto il tiro dei cecchini, ma attaccata alla propria città e alla vita civile, al ricordo di un altro modo di essere delle cose che è stato e che dovrà tornare. Se e quando tornerà, dovrà pur esserci uno specchio in cui ciascuno si guarderà in faccia. Anche questa resistenza asciutta e lucida, senza speranze e senza preghiere, può darci fastidio, qui, nel nostro padiglione degli specchi ruffiani". Adriano Sofri.

Leggi il libro Giornale di guerra. Cronaca di Sarajevo assediata PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su fondazionesergioperlamusica.it e trova altri libri di Zlatko Dizdarevic!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Giornale di guerra. Cronaca di Sarajevo assediata.pdf
AUTORE
Zlatko Dizdarevic
DIMENSIONE
8,47 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

Giornale di guerra book. Read 9 reviews from the world's largest community for readers. Dopo che ci siamo arrovellati - ammesso che l'abbiamo fatto - sui...

DIZDAREVIC, ZLATKO, Giornale di guerra. Cronaca di Sarajevo assediata, Sellerio, 1994 recensione di Janigro, N., da L'Indice 1994, n.03 Il viso della madre, poi le braccia del padre, e i piedi del nonno prima di finire nell'intimità del water: un catino d'acqua, a Sarajevo, è un bene prezioso che le famiglie sopravvissute si dividono con l'abilità di giocolieri - non ne disperdono nemmeno ...

LIBRI CORRELATI
Leonardo in dialogue. The artist amid his contemporaries
Sloweb. Piccola guida all'uso consapevole del web
Marvin e i cinghiali puzzoni. Marvin. Vol. 2
La storia infinita della sera. Ediz. a colori
Lo spazio tra le cose
Trolls world tour. Il mio primo libro puzzle. Ediz. a colori
Figli dell'Albatros
Trascurate Milano
Dal mito al «logos». Venti lezioni di filosofia antica
Kollhoff tower. Constructing modernity
Animali pazzi
Mimmo Rotella. Manifesto. Catalogo della mostra (Roma, 30 ottobre 2018-10 febbraio 2019). Ediz. a colori
Eccomi qui, amica mia. Ovvero: anche over 40, l'amore è un bel casino!
Vita e pensiero (2019). Vol. 6
Lo Spirito Santo nell'agire umano. Per una pneumatologia pratica
Corso di scienza delle finanze
Boom! Ovvero: la strana avventura sul pianeta Plonk
Photoshop 5 & 5.5. Con CD-ROM
I quadri che ci guardano. Opere in dialogo
L' arte farmaceutica nella Magna Grecia