La maschera dell'Africa

Fondazionesergioperlamusica.it La maschera dell'Africa Image
DESCRIZIONE
V.S. Naipaul viaggia sempre alla ricerca di qualcosa. In "Fedeli a oltranza" aveva esplorato quel groviglio rovente di pulsioni e ideologie che ancora non si chiamava fondamentalismo islamico: qui tenta invece di afferrare la sfuggente sopravvivenza delle credenze arcaiche in ciò che nel continente africano - e spesso non altrove - si intende per "modernità". È un itinerario lungo e tortuoso, che porta Naipaul dall'Uganda e dal Ghana alla Nigeria, dalla Costa d'Avorio e dal Gabon fino al Sudafrica, e che attraverso una scansione di incontri, fatti nudi e storie individuali gli fa trovare subito qualcosa di imprevisto: "Ero convinto che nell'immensa vastità dell'Africa le pratiche magiche non fossero diffuse in maniera uniforme" ha scritto Naipaul presentando La maschera dell'Africa. "Ho dovuto ricredermi. Ovunque ho incontrato indovini che "gettavano le ossa" per leggere il futuro, e ovunque ho ritrovato la stessa idea di un'"energia" da imbrigliare attraverso il sacrificio rituale. In Sudafrica la "medicina da battaglia" è un composto fatto con parti del corpo soprattutto animali, ma anche umane. Vederlo con i miei occhi, sentirne il potere, mi ha riportato molto vicino all'inizio di tutto". Comincia così un altro viaggio, che non era semplice osare, alla ricerca del nucleo primigenio di un intero continente. Un viaggio di cui questo libro immediato, quasi orale, è un fedele resoconto: che appassiona, irretisce, e non di rado illumina.

Scarica l'e-book La maschera dell'Africa in formato pdf. L'autore del libro è Vidiadhar S. Naipaul. Buona lettura su fondazionesergioperlamusica.it!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
La maschera dell'Africa.pdf
AUTORE
Vidiadhar S. Naipaul
DIMENSIONE
2,70 MB
SCARICARE LEGGI

Le maschere possono avere diversi tipi di struttura in funzione del modo in cui si devono indossare. Il tipo più comune, presente in gran parte dell'Africa, è quello che si appoggia sul volto, in verticale, come la maggior parte delle maschere occidentali.

V.S. Naipaul viaggia sempre alla ricerca di qualcosa. In Fedeli a oltranza aveva esplorato quel groviglio rovente di pulsioni e ideologie che ancora non si chiamava fondamentalismo islamico: qui tenta invece di afferrare la sfuggente sopravvivenza delle credenze arcaiche in ciò che nel continente africano - e spesso non altrove - si intende per «modernità». È un itinerario lungo e ...

LIBRI CORRELATI
Un mese di favole della buona notte con Luigino. Un viaggio gustoso dal Salento all'Islanda. Ediz. a colori
L' assedio. Troppi nemici per Giovanni Falcone
Al mare. Il mio primo cerca & trova
Generazione decrescente. Riflessione semi-autobiografica sul mondo che è. E che potrà essere
Dietro l'obiettivo. I grandi fotoreporter del nostro tempo
La chimica fisica attraverso esercizi
Oltre il respiro. Massimo Troisi, mio fartello
Guida all'uso del dizionario inglese-italiano con il Ragazzini 2005. Dizionario inglese-italiano, italiano-inglese. CD-ROM
Le 7 fasi per studiare efficacemente. Come studiare velocemente in modo semplice e sicuro per sempre
Qohèlet rejected
Ancora noi