La maschera dell'Africa

Fondazionesergioperlamusica.it La maschera dell'Africa Image
DESCRIZIONE
V.S. Naipaul viaggia sempre alla ricerca di qualcosa. In "Fedeli a oltranza" aveva esplorato quel groviglio rovente di pulsioni e ideologie che ancora non si chiamava fondamentalismo islamico: qui tenta invece di afferrare la sfuggente sopravvivenza delle credenze arcaiche in ciò che nel continente africano - e spesso non altrove - si intende per "modernità". È un itinerario lungo e tortuoso, che porta Naipaul dall'Uganda e dal Ghana alla Nigeria, dalla Costa d'Avorio e dal Gabon fino al Sudafrica, e che attraverso una scansione di incontri, fatti nudi e storie individuali gli fa trovare subito qualcosa di imprevisto: "Ero convinto che nell'immensa vastità dell'Africa le pratiche magiche non fossero diffuse in maniera uniforme" ha scritto Naipaul presentando La maschera dell'Africa. "Ho dovuto ricredermi. Ovunque ho incontrato indovini che "gettavano le ossa" per leggere il futuro, e ovunque ho ritrovato la stessa idea di un'"energia" da imbrigliare attraverso il sacrificio rituale. In Sudafrica la "medicina da battaglia" è un composto fatto con parti del corpo soprattutto animali, ma anche umane. Vederlo con i miei occhi, sentirne il potere, mi ha riportato molto vicino all'inizio di tutto". Comincia così un altro viaggio, che non era semplice osare, alla ricerca del nucleo primigenio di un intero continente. Un viaggio di cui questo libro immediato, quasi orale, è un fedele resoconto: che appassiona, irretisce, e non di rado illumina.

Abbiamo conservato per te il libro La maschera dell'Africa dell'autore Vidiadhar S. Naipaul in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
La maschera dell'Africa.pdf
AUTORE
Vidiadhar S. Naipaul
DIMENSIONE
9,22 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

La Maschera dell'Africa: V.S. Naipaul viaggia sempre alla ricerca di qualcosa.In "Fedeli a oltranza" aveva esplorato quel groviglio rovente di pulsioni e ideologie che ancora non si chiamava fondamentalismo islamico: qui tenta invece di afferrare la sfuggente sopravvivenza delle credenze arcaiche in ciò che nel continente africano - e spesso non altrove - si intende per "modernità". È un ...

Noi riconosciamo nell'Africa due regioni nelle quali predomina la maschera di fibre vegetali: nella parte centrale dell'Africa meridionale con lunghi corpetti di fibre verticali che ricoprono tutto il corpo; nella Senegambia e nelle regioni vicine del Sudan e dell'Alta Guinea, con vere e proprie maschere di fibre vegetali intrecciate.

LIBRI CORRELATI
Profondità. Vita e segreti dell'uomo degli abissi
La voce della conoscenza. Guida pratica alla pace interiore
Tutte le strade portano a noi. A piedi da Milano a Bari
Storia intima della Grande guerra. Lettere, diari e memorie dei soldati dal fronte
Pretacci. Storie di uomini che portano il Vangelo sul marciapiede
Oltre l'illusione dell'io. Sintesi di un processo realizzativo
I disturbi mentali. Natura, sintomi e terapie
Piede, equilibrio e postura. Attualità in posturologia del piede
Alpi segrete. Storie di uomini e di montagne
Ustica. Scenari di guerra
Storia del pragmatismo