Begli amici!

Fondazionesergioperlamusica.it Begli amici! Image
DESCRIZIONE
È una splendida e calda domenica di maggio e come tutti gli anni i Delaney aprono i cancelli della loro bella casa di campagna e invitano tutto il villaggio per una nuotata in piscina. È un appuntamento da non perdere e tra i partecipanti c'è Louise, con le figlie Amelia e Katie, che non intende rinunciare alla festa anche se suo marito Barnaby, da cui si è da poco separata, le lancia sguardi risentiti: quello infatti avrebbe dovuto essere il suo giorno con le bambine. Louise, però, non ha intenzione di lasciarsi turbare. In fondo che colpa ne ha lei se Amelia e Katie preferiscono giocare in piscina piuttosto che pescare con il padre? Mentre le figlie sguazzano felici in acqua, Louise prende il sole beata, persa nei pensieri rivolti al suo nuovo amore, Cassian, un giovane avvocato affascinante e molto, molto ambizioso. La giornata scorre tranquilla finché dalla piscina provengono un gran trambusto e grida di allarme: c'è stato un grave incidente e la festa si trasforma in un vero e proprio incubo. All'improvviso Louise si ritrova al centro di recriminazioni, gelosie, invidie e cattiverie, travolta da un gioco di potere più grande di lei. In breve tempo, l'intero villaggio viene coinvolto in un dramma familiare senza esclusione di colpi. In "Begli amici!" Madeleine Wickham racconta con il suo usuale tono ironico e acuto, e con una fine analisi psicologica dei personaggi, come un evento inaspettato possa in pochi secondi cambiare radicalmente la vita delle persone...

Leggi il libro Begli amici! PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su fondazionesergioperlamusica.it e trova altri libri di Madeleine Wickham!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Begli amici!.pdf
AUTORE
Madeleine Wickham
DIMENSIONE
1,58 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

Begli amici! È una splendida e calda domenica di maggio e come tutti gli anni i Delaney aprono i cancelli della loro bella casa di campagna e invitano tutto il villaggio per una nuotata in piscina. È un appuntamento da non perdere e tra i partecipanti c'è Louise, ...

L'aggettivo 'bello' crea non poca confusione anche nei parlanti (e scriventi) italiani, soprattutto al plurale, quando può assumere ben tre forme, 'begli' 'bei' e 'belli'.Leggendo qualche intervento nel web, anche in siti piuttosto cliccati (ma assolutamente inattendibili), si trova qualche strano consiglio, e cioè che tutte e tre possono essere utilizzate indistintamente.

LIBRI CORRELATI
Giovanni Verga. Saggi (1976-2018)
Diario di una schiappa. Calendario 2016
Orlando
I grandi iniziati. Storia segreta delle religioni. Vol. 2: Orfeo, Pitagora, Platone, Gesù.
Cappuccetto rosso. Gioca con gli stickers, colora e impara. Ediz. illustrata
La gioia dell'incontro. Con Vangelo. Per la Scuola media. Con e-book. Con espansione online. Vol. 1
Ognuno ha tanta storia
L' emergenza educativa. L'educazione come urgenza e sfida del nostro tempo
Economia della cultura (2016). Vol. 3
Dopotutto non è brutto. Artisti, grattacieli ed ecomostri: viaggio in un'Italia più bella del previsto
Loveless. Vol. 7
La cortigiana e altre opere
He-Man and the masters of the Universe. Minicomic collection. Vol. 1
Il paradiso alla porta. Saggio su una gioia scomoda
La grande via del samurai. La filosofia degli antichi guerrieri giapponesi applicata al mondo di oggi
San Francesco di Paola
Testo come ipertesto e traduzione letteraria
L' abisso della follia
Sulla soglia del sacro. Esoterismo e iniziazione nelle grandi religioni e nella tradizione massonica
Detective Pikachu. Pokémon. Il romanzo del film