Voci. Antropologia sonora del mondo antico

Fondazionesergioperlamusica.it Voci. Antropologia sonora del mondo antico Image
DESCRIZIONE
Sono molti i suoni che il mondo antico aveva e noi abbiamo perduto e che tra poco non sapremo forse piú riconoscere (il colpo di martello dei fabbri, lo strepito delle macine dei mugnai, il cigolio dei carri, lo schiocco della frusta). Ma quali altre sonorità poteva contenere oltre a queste? Sicuramente molto presenti erano le voci degli animali, che facevano parte del tessuto economico, sociale e umano di quel mondo. Non solo la fonosfera antica era molto piú sgombra e le voci degli si udivano meglio, ma erano anche voci piene di significato. Per gli antichi il canto degli animali era di buono o cattivo augurio, annunciava le stagioni. Le voci animali erano capaci di resuscitare nella mente tracce di antichi racconti e come tali rientravano nel di diritto nel mondo del folclore e della narrazione, oltre a fornire a musicisti e poeti uno straordinario serbatoio di memorie sonore da riutilizzare nella composizione artistica.

Abbiamo conservato per te il libro Voci. Antropologia sonora del mondo antico dell'autore Maurizio Bettini in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Voci. Antropologia sonora del mondo antico.pdf
AUTORE
Maurizio Bettini
DIMENSIONE
7,50 MB
SCARICARE LEGGI ONLINE

Antropologia sonora del mondo antico La nostra vita è immersa nei suoni. Clacson di automobili, squilli di cellulari, urli o mormorii televisivi, un'infinità di rumori e voci umane della cui esistenza non ci accorgiamo neppure piú se non quando, bruscamente, cessano.

La nostra vita è immersa nei suoni. Clacson di automobili, squilli di cellulari, un'infinità di rumori e voci umane della cui esistenza non ci accorgiamo neppure più. La nostra vita si svolge - all'interno di una vera e propria fonosfera. Ma qual era la fonosfera degli antichi? Di certo conteneva sonorità che noi abbiamo perduto, come il colpo di martello dei fabbri o il cigolio dei carri ...

LIBRI CORRELATI
Un nuovo Gramsci. Biografia, temi, interpretazioni
Robot. Rivista di fantascienza (2016). Vol. 77
La dispensa degli affetti. Ingredienti per una dieta d'amore. Preparati speciali formato famiglia per tutti i gusti
I codici datati nei vaticani latini 1-2100. Con CD-ROM
Autodesk Revit Architecture 2013. Guida avanzata
Cercare la felicità non rende felici. I quattro pilastri per una vita ricca e appagante
Dynamic modelling of mechatronic systems
D'amore e ombra
Sociologia della religione. Induismo e buddhismo
Iqbal. Il sogno di un bambino schiavo
Enchantimals. Colora con noi! Ediz. a colori
Funghi. 101 schede per conoscere, riconoscere e trovare i funghi
Come dire ti amo ad alta voce
Diritto processuale civile. Vol. 2: Il processo ordinario di cognizione.
Staurós. Rivista storico-artistica della diocesi di Locri-Gerace (2013). Vol. 1
Invenzioni, Un'enciclopedia per bambini curiosi
Accusare. Storia del Novecento in 366 foto segnaletiche
Febbre d'azzardo. Antropologia di una presunta malattia
È da tanto che volevo dirti. I genitori italiani scrivono ai loro figli