Per una teoria psicoanalitica della conoscenza

Fondazionesergioperlamusica.it Per una teoria psicoanalitica della conoscenza Image
DESCRIZIONE
La psicoanalisi, che è nata dall'esigenza di comprendere e curare i sintomi nevrotici, ben presto ha esteso il suo dominio euristico al di là della patologia. La sua focalizzazione sul sogno, che non è un fenomeno patologico, ne ha fatto una psicologia fondata sul riconoscimento della presenza di processi psichici inconsci in tutti gli uomini. Ma, proprio a partire da questo riconoscimento, la visione dell'uomo viene sovvertita per cui le forme culturali e sociali in cui si manifesta la civiltà acquistano un significato differente. In quanto strumento euristico globale, fondato su un'indagine razionale anche dei fenomeni che alla ragione sfuggono, essa si pone come l'erede della rivoluzione culturale avvenuta nella Grecia del VI secolo a.C. con la nascita della filosofia. Pertanto, l'interrogazione psicoanalitica comprende anche quella delle condizioni di possibilità della conoscenza umana e del suo valore epistemico, collocandosi così nella tradizione kantiana. Ma, postulando l'esistenza di processi psichici inconsci ed evidenziando il loro coinvolgimento in tutte le attività mentali, mette in crisi il logocentrismo e la sua pretesa di giungere ad una conoscenza del reale. Qui la sovversione freudiana si manifesta attraverso una interrogazione della filosofia che ne mette in discussione la razionalità ed esita in una filosofia dell'antifilosofia o meglio un suo superamento (Aufhabung).

Abbiamo conservato per te il libro Per una teoria psicoanalitica della conoscenza dell'autore Francesco Conrotto in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web fondazionesergioperlamusica.it in qualsiasi formato a te conveniente!

INFORMAZIONE
NOME DEL FILE
Per una teoria psicoanalitica della conoscenza.pdf
AUTORE
Francesco Conrotto
DIMENSIONE
5,18 MB
SCARICARE LEGGI

Compra Per una teoria psicoanalitica della conoscenza. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei Amazon.it: Per una teoria psicoanalitica della conoscenza - Francesco Conrotto - Libri

Asserto psicoanalitico (lo "scibbolet") La teoria psicoanalitica riguarda essenzialmente lo sviluppo e il funzionamento mentale dell'uomo ed è ancora indissolubilmente legata al nome di Sigmund Freud, che ne tracciò il corso dello sviluppo e fu l'unico responsabile delle principali revisioni.

LIBRI CORRELATI
L' istinto del gatto mediterraneo. Piccolo elogio dell'isolagatto e dei felini di mare
Il ritmo nella scuola di base. Vol. 2
Fondamenti di statistica descrittiva
Ricky Albertosi. Romanzo popolare di un portiere
Neuropsicologia della memoria
La vera storia di Martia Basile
L' eutanasia. Commento giuridico-etico della nuova legge olandese
Modesta proposta per prevenire
L' avventura entusiasmante dell'Università Cattolica. Pellegrinaggio alle origini
L' equazione dei disastri. Cambiamenti climatici su territori fragili
Consulente Automobilistico. Quiz pubblico. Registro Automobilistico
Il nodo e il cerchio. Riflessioni su gruppi e istituzioni
Videosorveglianza e attività di polizia. L'uso dei sistemi di videosorveglianza tra privacy e gestione operativa
Il Mulino. Vol. 465